City Insurance vince nel tribunale contro le decisioni abusive dellʹ autorità italiana di vigilanza sulle assicurazioni

Il 11 aprile 2018, Il Tribunale Amministrativo Supremo della Republica Italiana
(Consilio Di Stato) ha disposto lʹannullamento della decisione I.V.A.S.S (Autorità di
Vigilanza e Regolamentazione delle Assicurazioni – lʹequivalente dellʹASF
Romania) n. 51.14.00300 del 28 febbraio 2014.
Il tribunale italiano ha constatato lʹabuso dellʹautorità di vigilanza italiana del
periodo 2012 – 2018 ed ha annullato definitivamente la sanzione attraverso la
quale alla Società di Assicurazione-Riassicurazione City Insurance gli è stato
negato il diritto di stipulare contratti assicurativie sul territorio della Republica
Italiana. In tal modo, è stata confermata lʹinterferenza illegale nellʹ attività di City
Insurance, nonché nellʹ attività dellʹASF Romania, la sola autorità di vigilanza e di
regolamentazione del mercato assicurativo, le cui funzioni non sono state
rispettate.
Le azioni dellʹ I.V.A.S.S hanno causato alla Società di Assicurazione-Riassicurazione
City Insurance gravi danni dʹ imagine e finanziari. La Società riserva suo diritto di
continuare le azioni nel tribunale, per riparare completamente gli effetti delle
decisioni abusive prese dallʹ autorità italiana.